INTRODUZIONE DELL’AUTORE

LA VITA E’ UNA LAVAGNA VUOTA tutta da riempire. A volte scrivi, altre cancelli. Un giorno ora lontano su quella lavagna scrissi ‘L’elefante gay’. Non so come, ma l’idea fu fulminea. Avevo già scritto – e anche cantato – due canzoni sul mondo dell’omosessualità, così lontano dal mio. Dopo ‘Tommi’, per gli uomini, e ‘Donna più donna’, per le donne, … Continua a leggere

NOTIZIE, CONTRIBUTI E SEGNALAZIONI

(Cronologia dal basso in alto)   9 febbraio 2009   Erika Mannelli è stata ospite di Gianni Greco (“G”) nel suo programma televisivo Ciao “G”!, su Toscana TV. In circa venti minuti i due hanno ripercorso, dopo 25 anni, le orme dell’elefante che li aveva uniti nel 1984 nell’avventura dell’Ambrogino di Milano. Erika, che adesso è una bella ragazza mora, … Continua a leggere

25 ANNI DA QUANDO FU SCRITTA!!!

DA UN QUARTO DI SECOLO ESISTE L’ELEFANTE GAY ECCO LA SUA STORIA ************************ Sommario Sopra: INTRODUZIONE DELL’AUTORE. NOTIZIE, CONTRIBUTI E SEGNALAZIONI. Sotto: 1) L’ELEFANTE PIU’ SIMPATICO DEL MONDO. 2) L’AMBROGINO E’ D’ORO? 3) LE LACRIME DI ERIKA. 4) UNA CANZONE DA GAY? 5) SCRITTA PER PLATINETTE 21 ANNI PRIMA. 6) COSA E’ TRASH E COSA NO. 7) LE MEDUSE URTICATE. 8) … Continua a leggere

L’ELEFANTE PIU’ SIMPATICO DEL MONDO.

1. Fu nel lontano 1983 che una mamma ambiziosa chiese a un autore di canzoni di scriverne una per la sua bambina di nove anni. Dopo un tentativo andato a vuoto (causa scandalizzato rifiuto dei buoni fraticelli antoniani) di farla passare allo Zecchino d’Oro, l’avrebbe presentata l’anno dopo all’Ambrogino di Milano, rassegna canora affine allo Zecchino, ma vivaddio laica e assai più spregiudicata. Tanto che accettò la … Continua a leggere

L’AMBROGINO E’ D’ORO?

2.  Sarà il caso di parlare un po’ anche di questo Ambrogino milanese, visto che se ne sa poco o nulla, e quello che si sa risulta controverso. Per esempio, c’è chi lo chiama ‘d’Oro’ e chi no. E c’è chi lo confonde con lo Zecchino, altra antica moneta, chissà perché… Ebbene, non molti sanno che il primo Zecchino d’Oro fu proprio … Continua a leggere

LE LACRIME DI ERIKA.

3. Erika voleva vincere. Sua madre le aveva instillato una precoce ambizione che probabilmente non era altro che la propria. E anche suo padre, uomo estroso amante dei gesti plateali (una volta pagò una grossa multa da lui ritenuta iniqua con tutte monetine da 10 lire portandole in carriola…), puntava molto al successo di quella figlia avuta in età matura. Aveva la canzone … Continua a leggere

UNA CANZONE DA GAY?

4. E’ dunque ‘L’elefante gay’ una canzone scritta per i gay? No, assolutamente no! Il primo obiettivo dell’autore sono stati i bambini. C’era da scrivere una canzoncina per un festival infantile tipo Zecchino d’Oro, quindi la musica doveva essere semplice ed orecchiabile. Ma non banale. Così come originale doveva essere il testo. Niente 44 gatti, Peppine che fanno il caffè o … Continua a leggere

SCRITTA PER PLATINETTE 21 ANNI PRIMA.

5. Fu nel 2005 che Giovanni Dall’Orto, che peraltro nei suoi di solito intelligenti interventi aveva pesantemente sbeffeggiato le canzoni ‘gay’ di Gianni Greco, pensò di recuperare ‘L’elefante gay’ affidandola alle voraci fauci della pachidermica Platinette. In effetti la canzone sembrava scritta apposta per lei… Il merito dei sempreverdi è quello di sembrare appena usciti anche dopo anni e anni di esistenza. … Continua a leggere

COSA E’ TRASH E COSA NO.

6. Spesso troviamo ‘L’elefante gay’ inserito in certe classifiche cosiddette ‘trash’. Ora, siccome trash significa spazzatura, sarà il caso di fare un po’ da spazzini. Nel senso di spazzare via falsi significati e veri pregiudizi che si rincorrono a catena nel vezzo molto italiano di ripetere continuamente quello che si è sentito esprimere da altri. Nei siti, nei blog (ne … Continua a leggere